Vai al contenuto

13-06-2021 - TRADUZIONE: HACKNET + DLC DISPONIBILE!!

SEGUI LA DISCUSSIONE
NOTIZIE DA GAMES TRANSLATOR:
  • ULTIME TRADUZIONI & AGGIORNAMENTI:
  • 13-06 - 2021 - Traduzione - HACKNET + DLC - ORA DISPONIBILE
  • 05-06 - 2021 - Endzone - A World Apart - AGGIORNAMENTO Hotfix #4 - ORA DISPONIBILE
  • 01-06 - 2021 - TEMPEST - AGGIORNAMENTO v.1.5 - ORA DISPONIBILE
  • 21-03 - 2021 - Traduzione - Wildfire- ORA DISPONIBILE
  • 09-03 - 2021 - Traduzione - Impact Winter- ORA DISPONIBILE
  • 06-03 - 2021 - Traduzione - Panzer Corps 2- ORA DISPONIBILE
  • 06-02 - 2021 - Traduzione - Police Stories - ORA DISPONIBILE

3 Screenshots

Informazioni su questo file

 

 

Installazione traduzione:

Scaricare e scompattare il file, copiare la carella " Languages " nella root principale del gioco installato.

Lanciare il gioco e goderselo in ITALIANO

 


Cosa c' è di nuovo nella versione 21/03/2021 16:19   Vedi changelog

Rilasciata

Nessun changelog disponibile per questa versione.

  • Grazie 1



Feedback utente


CoccoLoco

  

Sin dalle prime battute Wildfire lascia intendere che uno dei suoi protagonisti principali è il fuoco. La nostra alter ego, una misteriosa ragazza, viene catturata da delle guerriere di una società matriarcale. L’avventura sembra morire già sul nascere, ma si scopre che la protagonista è in realtà una strega che può manipolare il fuoco: ciò gli è stato concesso dopo aver toccato un meteorite caduto vicino al suo villaggio. Ovviamente quel potere che noi abbiamo ottenuto per caso era ricercato anche dalle guerriere, le quali non hanno esitato a mettere a ferro e fuoco le case dei nostri amici. Sarà nostro compito, quindi, fermare l’insensata follia delle soldatesse e salvare gli altri abitanti presi in ostaggio.

Come detto in precedenza, Wildfire propone la formula tipic dei platform unita alle meccaniche. Il gioco è diviso in tanti livelli abbastanza corti (della durata di qualche minuto) da completare al meglio delle proprie abilità da ninja videoludico. Per farlo avremo la possibilità di nasconderci tra i ciuffi d’erba sparsi per lo scenario, passare di soppiatto sotto dei ponti o attirare l’attenzione verso un certo punto per attraversare una zona in rapidità. Tuttavia, potete anche evitare tutto questo e iniziare a dare fuoco a tutto ciò che è infiammabile.

Perché basta una scintilla per dare vita a un incendio senza precedenti; in Wildfire gran parte dell’ambientazione è suscettibile al fuoco: ponti, ciuffi d’erba, liane e addirittura depositi cristallini di zolfo potrebbero attivare una catena simile agli incendi boschivi (da qui il nome del gioco). Ma se nella vita reale stiamo parlando di una tragedia immane, all’interno del gioco potrebbe essere l’unico modo per far allontanare una guardia. Alla vista delle fiamme infatti i nemici fuggiranno nella direzione opposta dandoci la possibilità di proseguire. Attenzione però: le fiamme causano sì danni ai nemici, ma anche al nostro personaggio e, nel caso in cui dovessimo rimanere per troppo tempo nelle fiamme, prenderemo fuoco e saremo costretti a buttarci in acqua per spegnerci.

Accendere gli altari e completare missioni permette di sbloccare utili potenziamenti.

 

L’ULTIMO DOMINATORE DELL’ARIA

Più o meno come Aang nella serie L’Ultimo Dominatore dell’Aria (non il film, mi raccomando), la nostra protagonista, progredendo nella sua missione, apprenderà i quattro poteri per il controllo degli elementi. Abbiamo già introdotto il fuoco, ma avremo la possibilità di manipolare anche acqua e terra. Per ottenere il controllo di uno questi dovremo trovarci vicino a una fonte: un falò per il fuoco, un laghetto per l’acqua o un cespuglio per la terra; inoltre i poteri possono essere poi combinati, ad esempio potremo bloccare un nemico con le radici per poi dargli fuoco. Sparsi per i livelli troverete delle statue che vi aiuteranno a sbloccare il potenziale degli incantesimi dopo avergli offerto un elemento a vostra scelta, oltre a frammenti di meteoriti da equipaggiare per potenziare le abilità.

Per quanto riguarda il quarto “elemento”, questo vi aiuterà a gestire gli altri altri tre, permettendovi, tra l’altro, di recuperarli anche a distanze maggiori. In questo caso però non ci saranno degli altari di potenziamento, ma dovrete completare gli obiettivi secondari dei livelli. In quest’occasione verrà fuori tutta la vostra abilità da agente segreto poiché vi verrà chiesto, per esempio, di non farvi scoprire, di non uccidere nessuno o addirittura completare il livello in un tempo prestabilito. Non c’è inoltre bisogno di completarli tutti insieme, ma potrete tornare per concentrarvi su uno in particolare che nella prima volta era incompatibile con altri obiettivi, aumentando di fatto il tempo da spendere per completare il gioco al 100%.

 

Wildfire_05.jpg

Wildfire_02.jpg

Condividi questa recensione


Link alla recensione
×
×
  • Crea Nuovo...